18 giugno 2013

23 commenti Condividi il post Facebook Twitter Google+

Whooming: un servizio completamente gratuito per sapere chi ti sta chiamando con il numero privato

whoomingQualche settimana fa ho ricevuto una mail da Lara che mi ha scritto:

Spesso la violenza sulle donne inizia proprio dalle chiamate anonime e si arriva poi all'abuso vero e proprio. Oggi la tecnologia ci offre un servizio totalmente gratuito che è Whooming.

Noi donne siamo le vittime più mirate... proprio per questo non facciamoci trovare impreparate... preveniamo!!!

A quanti di voi è successo di ricevere chiamate anonime assillanti? E purtroppo avete dovuto subire senza poter fare niente poiché il servizio dei gestori telefonici che permettono d'identificarne il numero si fanno pagare non poco.

Da oggi non sarà più così! Potrete conoscere immediatamente ed in modo totalmente gratuito il numero della persona che vi chiama con l'anonimo, tutto questo grazie a Whooming. Basta una semplice registrazione su www.whooming.com e lo avete automaticamente attivo sul vostro numero, fisso o mobile che sia; dopodiché quando riceverete una chiamata anonima, non dovrete fare altro che premere il tasto rosso per rifiutare la chiamata e vi verrà inviata un'e-mail contenente il numero di chi vi stava chiamando. Semplice no?

Contribuisci anche tu a far conoscere questo servizio anche dedicandoli solamente un breve articolo.
Potrai aiutare moltissime donne!

Ritengo che Whooming sia veramente utile e che tutte le donne debbano conoscerlo. Contribuite anche voi a segnalare questo servizio che gratuitamente può aiutare ciascuna di noi a scoprire chi ci perseguita.


Copyright © Iole - Non è consentito ripubblicare, anche solo in parte, i post di questo blog senza l'esplicito consenso dell'autrice.

23 commenti

  1. Graie iole. Spero che a me non accada mai da grande ed è quello che auguro anche alle altre donne del mondo. Io ho sentito che ci sono abusi anche attraverso la rete internet. Come fare a riconoscere da dove vengono le e-mail anonime?

    RispondiElimina
  2. ciao lo condivido sul mio blog...

    RispondiElimina
  3. Un iniziativa fantastica per una causa fondamentale! :)

    RispondiElimina
  4. Un'idea veramente geniale, sperando che serva a qualcosa, cara Iole.
    Ciao e buona giornata con molto caldo. Tomaso

    RispondiElimina
  5. molto utile,lo posso linkare nel mio blog? kiss

    RispondiElimina
  6. @jlkfriend: cara Didi, hai perfettamente ragione... ci sono abusi anche attraverso la rete internet. Bisogna stare molto attenti e soprattutto raccontare qualsiasi cosa ai propri genitori.
    Spesso su internet, soprattutto sui social network, è possibile conoscere persone che, spacciandosi per bambini o ragazzi della tua età, conquistano la tua fiducia e poi ne approfittano.
    Di recente ho sentito al telegiornale di ragazze che chiedevano l'amicizia su Facebook a dei coetanei e poi proponevano loro di incontrarsi anche di persona magari quando i genitori erano fuori casa. Il loro obiettivo era svaligiare casa, rubare oggetti preziosi e soldi.
    Se dovessi ricevere e-mail anonime minatorie per prima cosa parlane con i tuoi genitori e poi rivolgetevi alla Polizia Postale che si occupa di sicurezza telematica.
    @samantha bagnato: grazie per aver condiviso sul tuo blog questo mio post. Più persone conoscono questo servizio e più i casi di stalking diminuiranno.
    @Anto: è davvero una bella iniziativa che soprattutto non costa nulla.
    @Tomaso: speriamo che possa aiutare concretamente tante donne vittime di stalking.
    @delfina bianchi: sì, certo! Come ho scritto nel post, contribuite anche voi a segnalare questo servizio che gratuitamente può aiutare ciascuna di noi a scoprire chi ci perseguita.

    RispondiElimina
  7. @Gianna Ferri: grazie cara.
    Il team di Whooming merita un po' di pubblicità per l'ottimo servizio che offrono gratuitamente.

    RispondiElimina
  8. Grazie iole lo terrò presente se mi dovesse accadere e spero mai. Bacio. Ah spero che la mia e-mail ti sia arrivata. Sono piccole idee.. magari ti piacciono:)

    RispondiElimina
  9. @jlkfriend: sì, ho ricevuto la tua mail... Grazie, mi hai dato tante belle idee che spero di riuscire a realizzare presto.

    RispondiElimina
  10. Visto da Gianna, davvero utile. BRAVA!

    RispondiElimina
  11. ciao iole, grazie di questo utile post, ciao buona giornata :)

    RispondiElimina
  12. Grazie Iole, questa dritta è utilissima!
    un bacione
    Giovanna

    RispondiElimina
  13. wow geniale ma ...registrandosi non chiedono proprio nulla in cambio?

    Cara Iole ti ringrazio per le belle parole di amicizia ....chissà mai che un giorno ci si incontri mai dire mai... :-))

    RispondiElimina
  14. Grazie!!!! Pubblico la notizia sul blog, e passo parola. Utilissimo!!!

    RispondiElimina
  15. Iole,
    rinnovo qui il mio grazie per avermi avvisato del nuovo servizio gratuito per evitare a noi donne di essere molestate,parlandone attraverso il tuo post.
    Non solo vado subito a scaricarlo,ma riporto parte del tuo post,per incentivare chi mi segue,visto che la stramaggioranza sono donne,a fare altrettanto.
    Di solito io non rispondo o rifiuto in automatico se sono numeri che non conosco,sia quelli criptati,che quelli anonimi o nascosti o che proprio non conosco e che non so come abbiano avuto il mio numero.
    Su uno dei miei numeri venivo tormentata,soprattutto da operatori vari per offerte varie blablabla,e visto che da qualche mese ero tormentata,ho dismesso la scheda.
    Speriamo solo che sia efficace e solo provandolo,lo potrò e potremo dire.
    Grazie ancora Iole,
    Claudia

    RispondiElimina
  16. Sarà anche un servizio utile ma non è gratis si paga

    RispondiElimina
  17. @Sandra M., nanussa, Giovanna Manca e Natural Photography: eh sì, è un servizio davvero utile.
    Mi capita spesso di essere contattata per pubblicizzare siti o servizi ma tra tutti ho ritenuto questo servizio veramente utile e per questo gli ho dedicato un intero post.
    @Fioredicollina: sul sito c'è specificato che il servizio è gratuito per tutti. Chi vuole però può sostenere il progetto con delle donazioni spontanee.
    Riguardo ad un incontro.... mai dire mai... abitiamo nella stessa regione, magari dopo l'estate possiamo organizzare qualcosa!
    @fenicecherisorge: ho visto che hai inserito nel tuo blog il banner del sito e il link al mio post. Grazie!
    @Fantasya Pandora: cara Claudia, avevo letto il tuo post dell'iniziativa "Basta violenza sulle donne" con la tua personale esperienza ma non ho lasciato commenti, in questi casi non sono brava con le parole.
    Ho pensato quindi di segnalarti il servizio e sono contenta che anche tu abbia pubblicato un post che spero possa essere di aiuto a tante lettrici che seguono i nostri blog.
    @Daniela: sul sito c'è specificato che il servizio è completamente gratuito a meno che tu non voglia ricevere le notifiche via sms. Io non l'ho ancora provato, tu? Quanto costa?

    RispondiElimina
  18. Ciao , anche a me è successo una volta .
    Lo posso postare nel mio blog ?

    RispondiElimina
  19. @Marianna Mary: sì, certamente!
    Anche se ancora non ho provato questo servizio, lo ritengo veramente utile e credo che debba essere conosciuto da più donne possibili.
    Qual è l'indirizzo del tuo blog?

    RispondiElimina
  20. GRAZIE DELL'INFORMAZIONE, NON NE ERO A CONOSCENZA, DA QUALCHE MESE RICEVO CHIAMATE TUTTI I GIORNI, PIù VOLTE AL GIORNO E A DIVERSI ORARI E MI ESCE SEMPRE "NUMERO PRIVATO"
    ALL'INIZIO RISPONDEVO PENSANDO FOSSE MIO FRATELLO MA DALL'ALTRA PARTE SEMPRE SILENZIO, ADESSO NON RISPONDO PIù...
    LO METTO SUBITO ANCHE SUL MIO BLOG

    RispondiElimina
  21. a me è successo tantissime volte ma adesso non mi chiama più perchè ho tolto il numero

    RispondiElimina

Se volete sostenere il mio blog, visitate questi siti. Grazie!
Licenza Creative Commons This blog by Iole is licensed under a Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Copyright © 2008- iolecal.blogspot.it|Design by Iole|Privacy Policy