9 luglio 2014

42 commenti Condividi il post Facebook Twitter Google+

Blogger è sicuro oppure no?

bloggerIeri sera in una mail Pamela mi ha chiesto:

Ciao Iole,
ho sentito di account GMail con blog annessi che vengono cancellati, gira voce che Blogger non sia sicuro, ne sai qualcosa?

Ed io la domanda la giro a tutti voi!

Di seguito vi riporto in breve cosa ci siamo dette via email io e Pamela e cosa mi ha scritto un'altra blogger alla quale hanno "rubato" il blog sperando di avere anche vostre opinioni e testimonianze in merito.

Iole
Io ho notato che tra le migliaia di blog che seguo e dei quali ogni giorno ricevo le notifiche di nuovi post tramite Bloglovin ce ne sono quattro che da alcune settimane pubblicano post con contenuti "vietati ai minori" (per non usare altri termini). In particolare sono due blog di cucina, uno di make-up e uno di libri.

Finora sono riuscita a contattare solo una delle autrici dei quattro blog in questione poiché fa parte dei miei contatti su Facebook mentre le altre tre non so proprio come contattarle.

Visti i contenuti attuali di quei blog di sicuro qualcuno sarà riuscito ad accedere ai loro account, ha cancellato tutto (post e commenti) ed ora lo usa per pubblicare quei contenuti. Credo comunque che proteggendo il proprio account con una password sicura (lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali) sia difficile per i malintenzionati riuscire ad accedere.

Periodicamente io faccio anche il backup dell'intero blog (come ho spiegato qui), da ora in poi lo farò più frequentemente.

Pamela
Di account GMail e blog cancellati me ne ha parlato una ragazza che ha due amiche alle quali hanno cancellato i loro blog.

Su internet ho trovato inoltre l'esperienza di un ragazzo a cui avevano cancellato il blog, ha scritto a Blogger ma non gli hanno risposto, dopo qualche settimana è ricomparso il blog e il team Blogger gli ha detto che lo stavano verificando perché credevano avesse contenuti inadatti, lui poi è passato a WordPress.

In rete si dice che sia più sicuro WordPress... Dici di fare il passaggio? Anche se Blogger mi piace di più!

Di seguito vi riporto la testimonianza di una delle autrici che si è vista cancellare il proprio blog.

Quando ho iniziato a ricevere le "strane" notifiche del suo blog mi sono subito insospettita. Primo perché la conosco da un po' di tempo e nel suo blog non ha mai trattato argomenti del genere e secondo perché negli ultimi anni, in seguito alla nascita delle sue bimbe, pubblicava sempre meno post. Vedendo quindi tanti post "strani" e con una certa regolarità ho capito che il blog non lo gestiva più lei.

Ed ecco cosa mi ha risposto quando questa mattina le ho scritto esponendo i miei dubbi e per chiedere informazioni.

Altra blogger
Ciao Iole,
sì effettivamente mi hanno cancellato il blog e ho perso tutto.

Io sono entrata nel mio blog e l'ho trovato sparito ma pensavo fosse prassi dopo tanto tempo di mancato accesso.

Veramente dici? Nel mio blog ci sono questi contenuti?

Cosa posso fare? Non tanto per recuperare il blog che non ho tempo di aggiornare ma per evitare 'ste schifezze.

Ora mi documento un po' su cosa occorre fare in questi casi per recuperare l'indirizzo del proprio blog.
Intanto vi ricordo di fare periodicamente il backup del vostro blog.

Aspetto le vostre opinioni e testimonianze a riguardo. Conoscete qualcuno a cui hanno cancellato il blog?

Mi piacerebbe poter contattare le altre tre blogger che ho citato nel post. Spero che seguano il mio blog e che si facciano sentire.

Con Pamela ci teniamo a sottolineare che questo post non vuole essere un modo per far andare via le persone da Blogger ma serve per informare e tenerci informati. Blogger ci piace e non lo vogliamo abbandonare ma ovviamente ci vogliamo tutelare.

Nota
Di seguito vi scrivo i nomi (ma non i link) dei tre blog che ho citato nel post. Spero che le autrici si facciano sentire per raccontarci la loro esperienza o che qualcuno tra voi le conosca e segnali loro questo mio post.

- A tavola con
- karina cosmetic
- The library of dreams


Aggiornamento del 10 luglio 2014

Vi riporto di seguito la risposta che ha ricevuto ieri Pamela da Fabrizio Castelli dell'assistenza Blogger.

Ciao Pamela,
i blog di Blogger sono protetti direttamente da Google da eventuali attacchi esterni, altra cosa è invece la protezione del tuo account Google (che contiene il blog) da malintenzionati che potrebbero carpire i tuoi dati di accesso causando poi l'eliminazione dell'account (con anche la perdita del blog).
A questo proposito ti segnalo queste informazioni
Come proteggere la sicurezza della posta Gmail e dell'account Google dagli attacchi degli hacker
Ciao, Fabrizio


Copyright © Iole - Non è consentito ripubblicare, anche solo in parte, i post di questo blog senza l'esplicito consenso dell'autrice.

42 commenti

  1. Cara Iole,oramai non si ci può fidare più di nessuno e mi dispiace per la ragazze perchè comunque i suoi followers pensavano era lei a scrivere quelle cose.Spero non capiti a nessuno,io ho già rifatto il bakeup =(
    Grazie a te e a Pamela

    RispondiElimina
  2. Oh mamma mia! Vado subito a fare il backup!!
    Anche io conosco una ragazza alla quale hanno rubato il blog e ora la segui sul suo nuovo blog..

    RispondiElimina
  3. @Pandoraa: eh sì, oltre al fatto che non è bello che gli altri pensino che a scrivere certe cose sia la proprietaria del blog e anche un peccato perdere tutti i contenuti frutto di anni di lavoro.
    Hai fatto bene a fare il backup, io prima lo facevo ogni tanto. Ora devo ricordarmi di farlo molto più spesso.
    @Ilenia T.D. Lemon: ho visto l'altro tuo commento nel post del backup... hai fatto benissimo a farlo!
    Riguardo alla ragazza a cui hanno rubato il blog, se ti va segnalale questo mio post e se vorrà ci racconterà cosa le è successo. Non sarà mica una delle tre blogger che non so come contattare?

    RispondiElimina
  4. Posso condivere il tuo post menzionandoti?Vorrei che la voce si diffondeste

    RispondiElimina
  5. @Pandoraa: sì, certo che puoi condividerlo.
    Se decidi di scriverci un post nel tuo blog, ti chiedo solo di non copiare l'intero contenuto del mio post.

    RispondiElimina
  6. No,sta tranquilla li collegherò direttamente al tuo blog io accennerò solo in minima parte l'iniziativa

    RispondiElimina
  7. Mi è capitato un pò di tempo fa di vedere post di un blog che seguivo con contenuti notevolmente pornografici..
    uno, due, tre post e alla fine ho tolto il blog in questione dall'elenco lettura.
    Però ero appena "tornata" dopo il mio anno sabbatico post nascita di Alberto e, non ricordandomi bene di quel blog, non ci ho pensato due volte a cancellarlo.
    Certo, capitasse adesso che ho la situazione sotto controllo magari mi verrebbe il dubbio.. però allora è andata così.
    Di sicuro ora corro a fare il backup del mio, non si sa mai!
    Grazie per la segnalazione, un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. @Simona Quaglia: anch'io oggi ho fatto il backup che non facevo da un bel po'.
    Riguardo ai tre blog che ho nominato nel post, io li seguivo da poco tempo ma vedendo i contenuti dei loro nuovi post ho capito che c'era qualcosa che non andava.

    RispondiElimina
  9. Cara Iole,i miei blog sono intatti,ma ho trovato moltissimi commenti in inglese nella casella spam.Questi commenti spesso non hanno attinenza con il post,alcuni sono anche hard.Grazie dell'avvertimento Olga

    RispondiElimina
  10. Ciao Iole, mamma mia che cosa brutta, ne avevo giá sentito parlare!! Mi informeró per vedere come si puó fare per tutelarsi da cose del genere!!!
    Grazie per questo post!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Credo che farò il backup molto più spesso, non voglio perdere il mio blog proprio adesso che sto imparando a modificarlo a mio piacimento.
    E poi mi ci sto affezionando.
    Grazie per questo post, non immaginavo ci potessero essere tanti problemi.

    RispondiElimina
  12. Si cerchiamo di diffondere la voce, più che altro per tenerci informate e tutelare iil grande lavoro e la privacy che c'è dietro ad un blog o un account. Io non voglio spostarmi da blogger mi piace e rende tutto molto semplice, quindi se collaboriamo e teniamo gli occhi aperti tutto verrà messo in sicurezza.
    ci sono dei consigli pratici per salvaguardare il proprio account. li trovate su internet e anche Iole ve li può suggerire.
    Anche chi non entra molto nel proprio blog ogni tanto faccia un giro tanto per vedere se è tutto a posto, non importa se non pubblicate.
    a me l'assistenza blogger mi ha detto che non è ne più ne meno sicuro di altri ma che con piccoli accorgimenti si può stare più tranquilli.
    Un bacio a tutte e teniamoci aggiornate

    RispondiElimina
  13. @Olgica T: anch'io ricevo tantissimi commenti in inglese che finiscono per fortuna nella casella spam e sono tutti non attinenti ai miei post.
    @Le creazioni di Ivy: ho appena ricevuto una mail da Pamela con la risposta che le ha dato poco fa l'assistenza di Blogger. Aggiornerò il post domani mattina con i suggerimenti per tutelarsi.
    @Rosa Jane Shalott: eh sì, anch'io la farò più spesso.
    Deve essere davvero spiacevole scoprire che qualcuno ha cancellato qualcosa che è tuo, al quale hai dedicato tanto tempo e che hai portato avanti con impegno e passione :(
    @Pamela Trainito: innanzitutto grazie mille per la tua collaborazione.
    Se non fosse stata per la tua mail questo post chissà quando l'avrei pubblicato. Avevo notato il problema da un po' ma tra un widget e l'altro, tra una richiesta e l'altra avevo messo in secondo piano questo problema.
    Come anticipato aggiornerò domani mattina il post con la risposta che hai ricevuto dall'assistenza Blogger.

    RispondiElimina
  14. grazie a te che per ogni cosa rispondi sempre e sei sempre disponibile, ti impegni e cerchi sempre di soddisfare le domande che ti facciamo. grazie a te Iole e grazie per tutto quello che fai per noi blogger.
    Pensa a quando volevo sistemare il mio blog e ho avuto richieste di cifre esorbitanti e poi ti ho trovata, lavori bene, sei professionale e chiedi solo una donazione. e poi sei sempre un punto di riferimento per ogni cosa riguardi il blog.
    grazie a te
    un bacione

    RispondiElimina
  15. Ho condiviso questo post perchè credo che sia davvero importantissimo salvaguardare tutto il lavoro che facciamo con il blog.
    Grazie infinite per queste informazioni. E' un bene che tutti le conoscano.
    A presto e un caro saluto.

    RispondiElimina
  16. Ciao Iole, molto interessante questo post.
    Ho solo un dubbio: fare il backup significa salvare il template oppure qualcos'altro?

    RispondiElimina
  17. oh mamma... che brutte storie! Non ho mai fatto un backup...aiuto!!! ˆ_ˆadesso seguo bene le tue istruzioni e imparo come si fa!

    RispondiElimina
  18. Ciao Iole, anche noi abbiamo dovuto, purtroppo cancellare i link di due Blog, ce ne siamo accorti dalla Blogroll, bisogna ricordarsi di cancellare questi link,oltre dall'elenco lettura, anche dal profilo e da foto/link di giveaway precedenti,accessibili dai visitatori...,è bruttissimo quando accade, speriamo che Blogger ne prenda atto ed agisca responsabilmente..., Un Caro Saluto!!
    Davide e Carmela

    RispondiElimina
  19. Ciao Iole tienici informati...non vorrei lasciare blogger

    RispondiElimina
  20. Di questi furti di identità io ho veramente timore....vado a fare il back up!

    RispondiElimina
  21. @Pamela Trainito: faccio tutto il possibile per rispondere alle domande dei miei lettori. A questa tua domanda non potevo non dare la priorità assoluta visto il problema riguarda ognuno di noi.
    @Carla Guaraglia: grazie per la condivisione. Più persone conoscono come difendersi dai malintenzionati e più sicuro sarà il web ;)
    @Ale: fare il backup del contenuto del blog significa salvare sul proprio computer un file che contiene tutte le informazioni del proprio blog, non solo il template ma anche tutti i post e commenti.
    @Mamma Orsa Curiosona Stefania: vedrai che seguendo le mie istruzioni sarà facilissimo!
    @Pyros & Patch: quello che è successo a voi è un'altra cosa... ne ho parlato in questo post, ossia la presenza di link considerati malevoli da Google perché distributori di malware. Quindi automaticamente tutti i blog che hanno i link di quei siti vengono considerati a loro volta malevoli e quindi un lettore che prova a visitare il blog si trova un avviso che gli sconsiglia di entrare. E' comunque una cosa spiacevole ma risolvibile come avete fatto voi.
    @Lady Bella: vi terrò informati! Anch'io non voglio lasciare Blogger, ho il blog da più di sei anni e mi sono sempre trovata bene.
    @mammapiky: anch'io ho paura di questi furti; per proteggere il mio account utilizzo password complesse e le cambio periodicamente.

    @tutti: ho aggiornato poco fa il post con la risposta che ha ricevuto ieri Pamela da Fabrizio Castelli dell'assistenza Blogger.

    RispondiElimina
  22. Personalmente ne ho sentite di cotte e crude di queste sparizioni anche su FB di blogger che avevavo perduto tutto. Però poi nelle varie spiegazioni viene anche fuori che forse sono loro stesse ad aver provocato cambiando o modificando delle cose senza sapere bene come agire. Io credo che nessun blog ggi si possa considerare esente da problemi e nemmeno quelle che acquistato il dominio su WP o Blogspot/blogger ne sono state esenti. Personalmente a parte dei problemi che poi sono risultati dovuti a modifiche che stavano facendo non mi posso lamentare salvo il fatto che le anteprime se non modifichi il link da com in it non funziona più. Ciao Iole seguo anch'io vediamo cosa ne salta fuori. Buona giornata

    RispondiElimina
  23. @edvige: effettivamente nessun account può considerarsi sicuro. Anch'io ho sentito di persone che si sono visti rubare il proprio account Facebook o che addirittura c'era qualcuno che entrava nel profilo, pubblicava sulla propria bacheca, commentava le foto degli amici, taggava, ecc.
    Riguardo a Blogger, come ho detto anche a Pamela, lo trovo molto più semplice ed intuitivo rispetto a WordPress quindi difficilmente lo cambierei.

    RispondiElimina
  24. Cambiare ogni 5-6 mesi la password può essere un deterrente a questi inconvenienti?

    RispondiElimina
  25. Ciao Iole, a noi non è stato rubato l'intero blog, ma tante, tante ricette, ci li ha presi insieme alle foto e li ha messi nel blog personale e su FB, visto che non erano coperte. Abbiamo ricevuto delle segnalazioni dalle persone che ha visto le nostre ricette da una ragazza e sicuramente ha non solo delle nostre , ma anche da tante altre, visto che dice che sono le ricette più belle del web. Ora pian piano li dobbiamo sistemare e metterli sotto la copertura. Dopo segnalazioni ai responsabili del blog e FB, lei ancora ha riprovato a fare la stessa cosa, dopo la cancellazione della prima volta. Ne ha tante visualizzazioni e questo grazie alle ricette nostre e chi sa quante altre persone. Li ci vuole una sistemata a queste persone come si deve. Auguro che nessuno non entri in queste trappole. Buona giornata e a presto !!! Claudia

    RispondiElimina
  26. @Sunwand: non so dirti di preciso ogni quanti mesi andrebbe cambiata la password. Io lo faccio almeno 4 volte l'anno.
    Su GMail comunque puoi tutelarti ulteriormente selezionando l'opzione "verifica in due passaggi" cioè oltre ad inserire la password devi anche digitare il codice che ti arriva via sms. In questo modo se qualcuno prova ad accedere da un altro computer arriva l'sms sul tuo cellulare ma il malintenzionato, anche conoscendo la tua password, non può accedere perché non conosce il codice che hai appena ricevuto tu.
    @andreea manoliu - Claudia: a me hanno rubato (nel senso di copiato per intero) solo pochi post e mi fa davvero tanta rabbia pensare che certe persone portano avanti così il proprio blog copiando/incollando in pochi secondi il lavoro degli altri che invece hanno impiegato ore e ore di lavoro per scrivere quel post.
    Posso immaginare quindi come vi sentiate voi che di post rubati ne avete avuto tanti.
    Purtroppo anche questo problema è molto diffuso, non dipende ovviamente dalla sicurezza dei blog ma dalla maleducazione e arroganza di certe persone che appunto sfruttano il lavoro di altri per spacciare come proprie creazioni non loro. Per difendersi da questi individui la prima cosa da fare è mettere una firma o un logo sopra le foto, come fate voi.
    Inoltre è possibile segnalare a Google il comportamento scorretto di questi blog cliccando sul link "Altro" presente nella navbar del blog (la barra che compare in alto) e poi su "Segnala una violazione".
    Se nel blog in questione la navbar non è presente scrivetemi via email il link e vi aiuto a segnalare la violazione a Google.

    RispondiElimina
  27. Grazie Iole dei suggerimenti, in realtà mia figlia ha fatto la denuncia sia nel blog che su FB e ha rimosso le ricette con le foto, almeno quelle che abbiamo trovate da lei. Essendo in tante ,è un pò difficile a trovarle tutte, soltanto che questa persona disonesta, dopo averle rimosse da FB, le ha ripubblicate dal blog che non erano ancora rimosse. Dopo un pò di tempo le sono state rimosse anche dal blog, ma quelle che abbiamo segnalate noi che abbiamo trovate, ma chi sa se le abbiamo trovate tutte, perché lei al giorno pubblicava più di dieci ricette di cui faceva sicuramente copia e incolla.

    Grazie ancora del suggerimento.

    RispondiElimina
  28. @andreea manoliu - Claudia: grazie a te per la tua testimonianza. Spero possa essere utile ad altre blogger.

    RispondiElimina
  29. Molto utile questo post intando condiviso con Google+ ma che vorrei riprendere in prossimo post. X il backup ma è difficile da fare? grazie!!!

    RispondiElimina
  30. In effetti anche a me è capitato di non riuscire ad entrare nel mio blog per un po', poi ci sono riuscita, ma alcune volte devo ritornare due o tre volte per riuscire ad entrare, mi prende una paura ogni volta, ma non so cosa sia, allora il mio metodo è continuare a fare backup per salvare il blog ^^

    RispondiElimina
  31. Ho appena fatto un post a riguardo ;)

    RispondiElimina
  32. @Fioredicollina: fare il backup richiede pochissimo tempo.
    Quando ho pubblicato il post con le istruzioni ricordo che mi avevi chiesto cosa succede se Blogger dovesse chiudere (come è successo per Splinder). Ti consiglio di dare nuovamente un'occhiata alla mia risposta.
    @Anto: in che senso non riesci ad accedere? Che problemi hai?
    @Pandoraa: grazie per aver dedicato un post a questo argomento. Passo subito a leggerlo ;)

    RispondiElimina
  33. Mamma mia Iole, grazie per averci avvisata.
    Non pensavo potesse succedere (beata ignoranza?)
    Grazie veramente per l'aiuto.
    Un forte abbraccio Maria

    RispondiElimina
  34. @Maria Brentegani Portugalli: eh sì, purtroppo accadono anche queste cose.
    Finora grazie al blog ho conosciuto (anche se solo virtualmente) tante belle persone ma di gente disonesta in giro ce n'è tanta e bisogna stare attenti.

    RispondiElimina
  35. non sapevo di queste cose...non me ne sono mai accorta...grazie per le informazioni! ti seguirò anch'io con piacere Lory

    RispondiElimina
  36. Oh mamma è spaventosamente disgustoso ciò che viene fatto ai nostri mondi virtuali!!! Vado a fare subito un backup, grazie Iole!!!

    Maira

    RispondiElimina
  37. Ciao Iole!!!
    Grazie per questo post, non avevo idea............. O_O O_O
    Per fortuna a me non è capitato ma andrei nel panico più totale!!!!
    Quello che ho letto invece tempo fa è stato di qualcuna che ha avuto grossi problemi con le immagini, che le sono SPARITE, quando è passata a google+!!!! In parte è anche per questo che io ancora non l'ho fatto!!!!!!!!
    Un grande abbraccio e tanti .......
    Kisssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
  38. Caspiterina che brutta cosa... backup fatto immediatamente e grazie per le preziose info!! Ora condivido subito in google+... ♥

    RispondiElimina
  39. @lory: benvenuta nel mio blog!!!
    Eh sì, purtroppo esistono anche queste cose spiacevoli nel mondo dei blog.
    Ci sono tantissime brave persone che condividono nei loro blog con passione le proprie ricette, le proprie creazioni handmade, le proprie emozioni e i propri pensieri... C'è chi invece si diverte a "rubare" :(
    @Maira: hai fatto bene a fare il backup! Per non dimenticarmene... io ho appena aggiunto un promemoria su Google Calendar ;)
    @Betta: anch'io andrei in panico.
    Riguardo al problema delle immagini in seguito al passaggio a Google+ anche alcune blogger che seguo hanno avuto questi problemi. In pratica nei loro blog al posto delle foto con le loro creazioni vedevano solo delle immagini bianche con un grosso divieto grigio.
    Il problema in questi casi è dovuto alle impostazioni delle "Foto" del proprio profilo G+. Loro avevano impostato che le foto dovevano essere private (e non pubbliche) e quindi nel blog non erano visibili. Selezionando invece "Pubbliche" tutto è tornato alla normalità.
    @Vivy: grazie a te per aver condiviso il mio post!
    E mi raccomando ricordati (e ricordiamoci tutti) di fare il backup periodicamente.

    RispondiElimina
  40. Ciao! Sono atterrata qui cercando un gadget che non ho trovato, ma in compenso ho trovato diversi consigli e molte discussioni utili.

    Circa la sicurezza di blogspot io spesso mi chiedo cosa dovrei fare in caso di furto o smarrimento dello smartphone android... ne abbiamo tutti uno e spesso memorizziamo le password (google incluso) senza star lì a digitarle ogni volta.

    RispondiElimina
  41. @Ester Moidil: per rispondere alla tua domanda pubblicherò domani un post con tutte le istruzioni dettagliate.
    Riguardo al widget che non hai trovato... se mi dai qualche dettaglio posso realizzarlo per te e per tutti ;)

    RispondiElimina
  42. @Ester Moidil e tutti: ho appena pubblicato il post "Smartphone Android: cosa occorre fare in caso di furto o smarrimento?".
    Spero vi sia utile!

    RispondiElimina

Se volete sostenere il mio blog, visitate questi siti. Grazie!
Licenza Creative Commons This blog by Iole is licensed under a Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
Copyright © 2008- iolecal.blogspot.it|Design by Iole|Privacy Policy