21 novembre 2019

11 commenti Condividi il post Facebook Twitter Pinterest

Satispay: l'app gratuita per pagare e risparmiare in modo smart

satispay
Fino a qualche settimana fa non conoscevo l'app satispay, poi grazie ad un'amica l'ho installata e l'ho subito amata! E voi ne avete sentito parlare?

Se vi piace pagare in modo semplice, veloce e sicuro e risparmiare anche... allora provatela! Registratevi cliccando su questo link e riceverete un bonus di benvenuto di 5€!

Di seguito vi spiegherò in breve cos'è e come funziona l'app, vi dirò quali sono le mie impressioni e, per chi vorrà sostenere il mio blog, vi riporterò le istruzioni per farlo facilmente con satispay.


Cos'è satispay?

satispay è un'app gratuita, disponibile per iPhone, iPad, Apple Watch e per dispositivi Android.

Per l'iscrizione è necessario avere a portata di mano: un documento d'identità, il codice fiscale e l'IBAN del proprio conto.


A cosa serve?

satispay serve per:
  • pagare nei negozi e online
  • per scambiare denaro con gli amici
  • per acquistare servizi
  • per pagare i bollettini MAV/RAV e gli avvisi della pubblica amministrazione (pagoPA)
  • per pagare il bollo auto e moto
  • per fare ricariche telefoniche
  • per fare donazioni ad associazioni no profit
  • per inviare delle buste regalo

Inoltre serve per risparmiare: ebbene sì, pagando con satispay in alcuni negozi potete avere un rimborso immediato sui vostri acquisti (il rimborso o cashback è segnato in rosso sotto il nome del negozio).


Come funziona?

Nell'app dovete selezionare la quantità massima di denaro (o budget) di cui volete disporre ogni settimana. La prima volta che impostate il budget, l'importo selezionato viene trasferito dal vostro conto corrente bancario al vostro account satispay.

Nelle settimane successive, il budget viene riportato al livello stabilito ogni domenica dopo le 23:59 prelevando o depositando sul vostro conto (solo se il budget è diverso dall'importo stabilito).
Vi faccio degli esempi con i numeri.

Supponiamo che impostiate il vostro budget a 100€ settimanali.

Se alla fine della settimana non avete né pagato né ricevuto denaro, allora non sarà effettuata alcuna operazione sul vostro conto.

Se invece durante la settimana quattro vostri amici vi inviano 10€ ciascuno (ad esempio per fare un regalo ad un amico comune) ora il vostro budget è salito a 140€ quindi domenica verranno depositati sul vostro conto 40€ così il vostro budget torna a 100€.

Se invece spendete 20€ (ad esempio per fare una ricarica telefonica), il vostro budget scende a 80€ quindi domenica verranno prelevati dal vostro conto 20€ così il vostro budget torna a 100€.
(Dal conto non vengono prelevati importi se la differenza tra il budget attuale e quello impostato è inferiore a 5€)


Cosa ne penso?

Come ho scritto all'inizio del post, appena ho iniziato ad usare l'app l'ho subito amata!

Con due bimbe che vanno a scuola, ogni mese ci sono due bollettini della mensa da pagare, un bollettino per un servizio aggiuntivo delle elementari, qualche festa di compleanno (e quindi raccolta soldi per il regalo), il fondo cassa della classe.
Con satispay è tutto più semplice e veloce!

Inoltre è tutto (anzi quasi tutto) gratuito. I pagamenti nei negozi e online, lo scambio di denaro tra amici, le ricariche telefoniche, ecc. sono completamente gratuite mentre solo per il pagamento dei bollettini il costo è di 1€.

Ancora non ho avuto modo di usare l'app per acquisti nei negozi e online ma spero di provarla presto soprattutto nei negozi che offrono un cashback ;) E vicino casa mia ce ne sono un bel po'!


Volete sostenere il mio blog?

Se volete sostenere il mio blog, oltre che con PayPal, Postepay e Amazon, ora potete farlo anche con satispay.
Dovete solo inquadrare questo codice QR dal vostro account cliccando sul pulsante rosso che compare in basso a destra e inviarmi la cifra che desiderate.

QR code

Vi ringrazio anticipatamente per la vostra generosità e vi ricordo che in questa pagina trovate tutti i modi per sostenere il mio impegno.
Se volete sostenere il mio blog, visitate questi siti. Grazie!
loading...


Copyright © Iole - Non è consentito ripubblicare, anche solo in parte, i post di questo blog senza l'esplicito consenso dell'autrice.

11 commenti

  1. Grazie per questa informazione. Buona serata Iole.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @sinforosa: se hai bisogno di altre informazioni, sono qui a disposizione ;)

      Elimina
  2. Grazie per l'info. ma sinceramente di tutte queste cose se non saranno obbligatorie cerco di evitarle. Dare ad un dispositivo mobile la mia iban, conto ecc. se qualcosa non funziona chi mi dice che... Prendo le tue info, come tali e ti ringrazio.Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @edvige: di solito si dice "fidarsi è bene, non fidarsi è meglio".
      Di satispay io mi fido proprio perché utilizza l'IBAN, che è un dato non sensibile, ed è quindi più sicuro rispetto ad altre app o sistemi di pagamento (come PayPal) che utilizzano invece carte di credito e prepagate.

      Elimina
    2. Ma ognuno di fida in quello che crede e, per la mia passata esperienza di lavoro, dare iban è sempre stato sconsigliato. Mi dispiace ma non concordo nessuno da o fa niente per niente ed io personalmente non mi fido di queste app che diciamolo pure richiedendo iban sono a tutti gli effetti delle banche sotto altre forme. Le prepagate hanno i soldi che ti servono per acquisti online e non serve IBAN e si può attingere per il solo importo che è in essere. Io utilizzo Paypal che attinge dalla mia prepagata Postepay e non ho nessun conto con loro cioe con PayPal ad esempio e, non utilizzo MAI la carta di credito. Preciso che io la penso così lungi dal dare consigli sul SI o NO utilizzo non mi permetterei mai di dare consigli di questo tipo. Inoltre se è una cattiva pubblicità per te puoi benissimo eliminare i miei commenti. Buon weekend.

      Elimina
    3. @edvige: ti devo correggere... se io conosco il tuo IBAN posso solo fare bonifici a tuo favore non posso pagare a nome tuo, se invece conosco il numero della tua carta di credito posso usarla per fare pagamenti.
      Non a caso i siti malevoli ti chiedono di inserire i dati delle carte di credito (numero, data di scadenza e codice a tre cifre riportato sul retro) perché così possono utilizzarle per pagare.

      Elimina
  3. Grazie cara Iole, non la conoscevo.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Maria Brentegani Portugalli: io l'ho scoperta da poco e ho voluto condividere la mia opinione con tutti voi!

      Elimina
  4. La penso come Iole e x ora mi basta la carta prepagata e paypal. Grazie cmq x le utili info.ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Fioredicollina: anch'io utilizzo molto PayPal mentre uso poco la Postepay (visto i costi per le ricariche e per i prelievi). Pagare con satispay, per ora, è il metodo che preferisco.

      Elimina
  5. Grazie per l'informazione cara Iole. Io per ora uso solo la Postepay. Bacioni ^_^

    RispondiElimina

Se volete sostenere il mio blog, visitate questi siti. Grazie!
loading...
This blog by Iole is licensed under a Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.
 Design by Iole | Privacy Policy | Cookie Policy